Torna a Firenze dagli Stati Uniti il celebre “Autoritratto” di Raffaello Sanzio

Torna a Firenze il celebre “Autoritratto” di Raffaello Sanzio, dopo il lungo prestito dallo scorso autunno a San Francisco, dove era oggetto di una mostra dedicata al Rinascimento Italiano. Il dipinto del genio urbinate fu realizzato dal pittore nei primi anni del ‘500 ed entrò a far parte della collezione degli Uffizi dal secolo successivo, nel 1631, grazie al lascito ereditario della collezione Della Rovere a Urbino, che incluse anche altri capolavori dell’artista marchigiano. Eseguita ad olio su tavola (47,5 x 33cm), l’opera sarà esposta nei prossimi mesi presso la “Sala di Saturno” di Palazzo Pitti, accompagnato da altri celebri dipinti di Raffaello tra i quali la “Madonna della Seggiola“, la “Madonna del  Granduca”, la “Madonna del Baldacchino” e il “Ritratto del Cardinale Dovizi da Bibbiena“.  A fianco di questi capolavori, troviamo nella stessa sala anche le opere di altri grandi maestri dell’arte italiana del calibro di Perugino, qui presente con la “Maddalena” e la “Deposizione di Cristo“, Fra Bartolomeo, maestro di Raffaello a Firenze in collezione con il “Cristo risorto con gli Evangelisti” del 1516, Andrea del Sarto e Annibale Carracci.

Fino a primavera l’opera si unirà al corpus di capolavori di Raffaello custodito nella Sala di Saturno. Dopo il disegno custodito nelle collezioni del British Museum, dove Sanzio si raffigura poco più che diciottenne, si tratta dell’autoritratto più giovanile dell’urbinate, ammirato e copiato da generazioni di giovani artisti di tutto il mondo. Saremo fieri di rendere questa opera uno dei cardini delle nuove sale degli autoritratti nella Galleria degli Uffizi“, dichiara il direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt.
La collocazione attuale dell’Autoritratto è da ritenersi provvisoria, il dipinto sarà successivamente trasferito al primo piano della Galleria degli Uffizi, come opera centrale del nuovo allestimento della sala dedicata alla vasta collezione degli autoritratti della Galleria.

Testo e fotografie a cura di Simone Teschioni
©LeVentoNews.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...