Fuochi d’artificio di giorno nel cielo di Firenze, ispirati alla “Primavera” del Botticelli grazie all’artista Cai Guo-Qiang

Domenica 18 Novembre alle ore 16:00, sopra la città di Firenze andrà in scena il grande spettacolo pirotecnico “City of Flowers in the Sky” dell’artista cinese Cai Guo-Qiang. Quindi testa alta e tutti concentrati a guardare il cielo in direzione del Piazzale Michelangelo, in attesa della mostra in programma alle Gallerie degli Uffizi sull’artista, che sarà inaugurata al pubblico martedì 20 novembre, fino al 17 febbraio 2019, intitolata “Flora Commedia: Cai Guo-Qiang agli Uffizi“. Un rombo di un tuono annuncerà l’inizio dello show organizzato in collaborazione con il Comune di Firenze, che per la bellezza di dieci minuti vedrà sbocciare sullo sfondo dei tetti rossi e di monumenti della città, un totale di circa 50.000 fuochi d’artificio, realizzando così questa grande opera pirotecnica ispirata alla “Primavera” del Botticelli, suddivisa in un preludio e sei atti: “dio del vento dell’Ovest e dea della Terra“, “Nascita di Flora“, “Caduta di Venere“, “Tre Grazie“, “Giardino Spirituale” e il “Giglio Rosso” in omaggio a Firenze. Il rumore del tuono e la luce data dal bagliore argentato dei fulmini, lascerà poi spazio all’armonia data dai colori della “Nascita di Flora“. Esplosioni color pastello rappresenteranno la primavera con fiori di tulipani, rose e margherite che riempiranno tutto il cielo. Fuochi d’artificio alti 150 metri sfumeranno come in dissolvenza per annunciare l’arrivo della dea Venere, seguiti da scie bianche che cadendo, si intrecceranno con fili luminosi gialli e rosa per indicare le “Tre Grazie” ispirate sempre al capolavoro rinascimentale del Botticelli. Lo spettacolo terminerà poi con l’omaggio alla città nella realizzazione del “Giglio Rosso” dentro una grande nuvola rossa, regalando così a tutti i cittadini una conclusione ad effetto della performance.
Per consentire lo svolgimento dello spettacolo pirotecnico tutte le strade di accesso al Piazzale Michelangelo saranno chiuse per ragioni di sicurezza, dalle prime ore della mattina di domenica 18 novembre,  fin dopo la conclusione della manifestazione.

Testo a cura di Simone Teschioni
©LeVentoNews.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...