Settembre in Piazza della Passera, al via la XVII°edizione

Dopo un anno di pausa torna in Piazza della Passera dall’11 al 14 settembre, ad animare uno dei luoghi più caratteristici dell’Oltrarno fiorentino, il festival musicale ideato da Stefano di Puccio giunto alla sua diciassettesima edizione. Tante le novità a partire dal doppio appuntamento con i concerti jazz delle 19.00 e delle 21.00, ma anche molte le conferme rispetto alle precedenti edizioni, come la volontà di puntare ampiamente sui giovani talenti della scena musicale fiorentina e non solo, che si esibiranno in formazioni e sperimentazioni inedite.

“La sosta di un anno ci ha consentito di organizzare con questa edizione, un grande ritorno. Un festival che negli anni ci ha permesso di creare in Piazza della Passera una sorta di isola felice. Un luogo dove c’è luce e dove c’è cultura, uno spazio dove c’è vita; e seguendo e applicando questo modello, il degrado o meglio la maleducazione che invece spesso troviamo in altri contesti, qui non trova spazio”, così Stefano di Puccio ideatore della rassegna che poi aggiunge “il Festival per noi è da sempre stato visto come un regalo alla città e alle persone che amano il jazz, spero che il nostro modello possa servire da esempio anche per le altre aree del centro di Firenze”.

Un festival che trova le sue radici in Piazza della Passera fin dal lontano 1995, coincidente nelle sue prime edizioni con le celebrazioni della tradizionale Festa della Rificolona. Tanti sono i musicisti tra esordienti e nomi illustri della scena del jazz, come Stefano Bollani, che si sono esibiti nel corso degli anni sul palco allestito come da tradizione sotto l’insegna storica della piazza. Quattro serate che accompagneranno con le note dei musicisti selezionati dal direttore artistico Alessandro di Puccio, il pubblico fiorentino dall’aperitivo al dopocena, per un investimento totale a cura dei commercianti della zona e dell’Associazione Culturale “In Piazza”, che varia tra i 20.000 e i 25.000 euro.
Un festival che quest’anno porta con sé anche una dedica speciale a due personaggi del panorama culturale italiano recentemente venuti a mancare, come Nano Campeggi, celebre pittore e disegnatore di locandine dei grandi capolavori della storia del cinema, il cui studio si trova proprio in Piazza della Passera e Susy Bellucci, autrice e cantautrice toscana.Immagine copertina Festival Piazza della Passera 2018

11 SETTEMBRE, ore 19.00
GIOVANI IN PIAZZA in collaborazione con il dipartimento Jazz dell’Accademia Musicale di Firenze
ICARUS 5tet
Marco Morandi, piano
Giacomo Petrucci, sax tenore
Niccolò Angioni, tromba
Diego Onorato, contrabbasso
Simone Brilli, batteria
——————-
PROGETTO CHET ore 21.00
Francesco Martinelli (storico musicale) ripercorre le principali tappe della vita e della carriera di Chet Baker
a seguire
ECHOES OF POETRY Concerto
Mads Mathias, voce
Fulvio Sigurtà, tromba
Stefano Onorati, piano
Stefano Senni, contrabbasso
Walter Paoli, batteria

12 SETTEMBRE, ore 19.00
GIOVANI IN PIAZZA in collaborazione con il dipartimento Jazz dell’Accademia Musicale di Firenze
REUNION
Michelangelo Scandroglio, contrabbasso
Francesco Zampini, chitarra
Nicola Cellai, tromba
Giulio Ottanelli. sax contralto
Michele Andriola, batteria
——————-
ALKALINE JAZZ TRIO ore 21.30
Alessandro Fabbri, batteria
Alberto Marsico, organo Hammond, voce
Alessandro Di Puccio, vibrafono
Scott Hamilton, sax tenore

13 SETTEMBRE, ore 19.00
LUMBUMBA SAID 4tet
Manuel Di Tardo, piano
Giacomo Petrucci, sax tenore
Diego Onorato, contrabbasso
Lorenzo Gherardelli, batteria
——————-
LEGGERA ELECTRIC FOLK BAND ore 21.30
Marina Nucciotti, voce
Gianmarco Nucciotti, voce, chitarre, banjo, armonica
Ivano Rossi, sax contralto
Marco Pericci, sax tenore, clarinetto
Matteo Benedettelli, fisarmonica, tastiere e sintetizzatore
Francesco Cencini, basso
Dario Rossi, batteria

14 SETTEMBRE, ore 19.00
HOT GYPSY CLUB de FLORENCE
Jacopo Martini, chitarra
Roberto Beneventi, fisarmonica
Matteo Anelli, contrabbasso
——————-
DRE LOVE AND THE BAND ore 21.30
Dre Love, voce
Diego Leporatti, batteria
Gianni Pantaleo, tastiere
Niccolò Malcontenti, basso
Tiziano Carfora, percussioni
Andrea Rubino, chitarra
Leandro Giordani, sax
Emanuele Campigli, tromba

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...