Dal 25 giugno torna la rassegna “Apriti Cinema” nel Piazzale degli Uffizi

Dopo il successo della passata edizione, ritroviamo dal 25 giugno all’11 agosto per il secondo anno consecutivo negli spazi del Piazzale degli Uffizi, la rassegna “Apriti Cinema”, per un totale di 48 serate che vanno ad arricchire il palinsesto dell’Estate Fiorentina 2018 con proiezioni di film completamente ad ingresso gratuito, a cura dalla Fondazione Sistema Toscana, in collaborazione con l’associazione “Quelli dell’Alfieri”. All’interno di questa edizione del cinema all’aperto sotto le stelle degli Uffizi, troviamo la presenza di ben 12 festival internazionali che contribuiscono alla programmazione con la proposta di mini rassegne, come “Notti di mezza estate” per le serate del lunedì, “Middle East Now si colora” il martedì e “Notti doc” il mercoledì sera, con la proiezione di documentari musicali curati dal “Festival dei Popoli”. Insieme alla partecipazione di queste realtà, troviamo anche la presenza di importanti pellicole che hanno inevitabilmente segnato la storia del cinematografo, come “2001 Odissea nello spazio” di Stanley Kubrick, “La donna che visse due volte” di Alfred Hitchcock, “Roma città aperta” di Roberto Rossellini e “C’eravamo tanto amati” di Ettore Scola.

Se è vero che la bellezza induce alla replica, questa di quest’anno è la replica della fortunata edizione dell’anno scorso del Piazzale degli Uffizi, dopo le passate stagioni vissute in Piazza Santissima Annunziata, offrendo una programmazione variegata per il pubblico sia italiano che internazionale. Una location ideale quella del piazzale degli Uffizi che è una vera e propria micropoli per vivere nel migliore dei modi, in armonia e in bellezza, l’estate fiorentina“, queste le parole di Iacopo di Passio, Presidente della Fondazione Sistema Toscana, in occasione della presentazione alla stampa della rassegna “Apriti Cinema 2018”. Alla conferenza stampa tenutasi presso l’Auditorium Vasari, ha preso parte anche il Direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt, che circa il festival è così intervenuto: “In base al grande successo che l’iniziativa ha riscosso l’anno scorso, abbiamo raddoppiato le forze insieme al Comune di Firenze, contribuendo non solo per quel che riguarda il lato economico, ma anche per quel che è il contenuto della stessa. Un grande impulso positivo per tutti i cittadini fiorentini e toscani. Un’iniziativa culturale che consente di creare uno spazio di riunione, direttamente nel cuore della città di Firenze”.

Relativo al mondo dell’arte contemporanea, domenica 22 luglio alle ore 22.00 sarà proiettato il film documentario di Matthew Akers, “Marina Abramovic – The Artist is present“, che attraverso una serie di interviste, permette di ricostruire passo passo la carriera di questa grande performer artist, dalla sua infanzia fino alla performance passata al storia, tenutasi al Moma di New York. Altra data che caratterizza a pieno lo spirito di questo festival, che offre per ogni proiezione la disponibilità di 200 posti a sedere in platea, si terrà il 10 agosto alle ore 22.00 grazie ad un “Omaggio a Vittorio Taviani”, realizzato in collaborazione con SNCCI Gruppo Toscano in cui sarà proiettato il film “La notte di San Lorenzo” di Paolo e Vittorio Taviani. La rassegna si chiuderà l’11 agosto alle ore 22.00 con il film “Paisà” di Roberto Rossellini.

Apriti Cinema

Testo a cura di © Simone Teschioni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...