Giuliano Ghelli Inedito – Gioco e forma in opere dal 1963 al 1983 nel clima fiorentino contemporaneo

Fino al 20 Maggio 2018 presso le “Sale del Basolato” di Fiesole, troviamo a cura di Mirella Branca la mostra intitolata “Giuliano Ghelli Inedito – Gioco e forma in opere dal 1963 al 1983 nel clima fiorentino contemporaneo“. La mostra ripercorre i primi anni della carriera del pittore di San Casciano con 50 opere, molte delle quali inedite, permettendo così una visione più approfondita sull’arte del Maestro, negli anni in cui la pittura toscana, guardava alle avanguardie italiane ed europee.

L’esposizione, organizzata dall’Archivio Giuliano Ghelli, con la compartecipazione della Banca di Cambiano S.p.A. e del Comune di Fiesole, consente al visitatore di confrontarsi con la visione fantastica, fiabesca e fortemente legata al territorio toscano, che emerge dai quadri di Ghelli attraverso forme, linee e immagini che si intrecciano tra loro, dando vita a personaggi fantastici che popolano una dimensione giocosa, che anche negli anni successivi, caratterizzerà fortemente il ciclo pittorico dell’artista.
L’allestimento permette inoltre di comprendere al meglio il clima artistico toscano degli anni ’60 e ’70 e i relativi interpreti contemporanei a Giuliano Ghelli, come Luca Alinari, Vinicio Berti, Antonio Bueno, Gastone Novelli e Vittorio Tolu, grazie all’esposizione di alcuni contributi e opere del periodo.

La Mostra “Giuliano Ghelli Inedito – Gioco e forma in opere dal 1963 al 1983 nel clima fiorentino contemporaneo” è visitabile dal martedì al venerdì dalle ore 14.00 alle ore 18.00 e il sabato e la domenica dalle ore 11.00-13.00 e 14.00-18.00. Ingresso libero.

Testo, fotografie e video a cura di © Simone Teschioni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...