“Vincent Van Gogh. L’odore assordante del bianco” – Teatro della Pergola

Genio o follia, realtà o finzione, questa la chiave di lettura di uno dei primissimi testi teatrali di Stefano Massini, messo in scena da Alessandro Maggi in “Vincent Van Gogh. L’odore assordante del bianco“, in programma al Teatro della Pergola dal 6 all’ 11 febbraio 2018, dove  l’attore Alessandro Preziosi veste i panni del pittore olandese Vincent Van Gogh. Confinato a causa del suo stato di insanità mentale nel manicomio di Saint-Paul de Mausole in Provenza, l’artista si interroga sulla follia che lo pervade, in un dialogo disperato con il fratello Theo (Massimo Nicolini), alternando a momenti di lucidità vere e proprie allucinazioni date dalla pazzia, che fanno sprofondare il pittore in uno stato di totale assenza e incertezza. Un dialogo e una corrispondenza che si reggono su equilibri delicatissimi in grado però di coinvolgere tutto il pubblico, che entrando di fatto nella mente del pittore, si trova proiettato ad assistere ad una totale mancanza di colore data da pareti, sedie e letti bianchi che caratterizzano la scena, curata insieme ai costumi da Marta Crisolini Malatesta. La speranza di ritrovare se stesso e la voglia di dare colore ad una reclusione così vuota e piatta, sono l’input che permettono a Van Gogh di trovare la forza di non arrendersi alla malattia mentale, innescando insieme alle conversazioni “reali” con il Direttore del manicomio, il Dott.Peyron (Francesco Biscione), il giusto compromesso in quella che sarà la creazione di alcune delle opere di spicco dell’artista come “La notte stellata”, “L’autoritratto blu”, “La camera di Vincent ad Arles” e “Gli Iris”.
Lo spettacolo “Vincet Van Gogh. L’odore assordante del bianco” è prodotto da Khora.teatro in coproduzione con TSA-Teatro Stabile D’Abruzzo e in collaborazione con Festival dei due mondi-Spoleto.

Alessandro Preziosi - Vincent Van Gogh n1

Testo a cura di © Simone Teschioni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...